Hisoka-chan

il blog di Hisoka-chan

Hisagi cercasi…

hisagi cerca Hisoka-chanIn una mattinata calda, gli studenti del 5°anno, prossimi al diploma, sono alle prese con la simulazione della più difficile prova d’esame: la simulazione di guerra.

All’apparenza sembrava una normalissima scuola, un normalissimo liceo, ma in realtà era un’accademia di addestramento per agenti segreti. Gli alunni venivano istruiti su tutta la cultura generale, e su ogni tecnica di combattimento e spionaggio.

Il campo di battaglia era il cortile della scuola. Solitamente era nascosto sotto terra per non creare sospetti, e venne portato in superficie per l’occasione. Era enorme, sembrava di stare in una città distrutta circondata da una vera e propia foresta. I nostri nemici non erano soltanto le persone, ma anche i più pericolosi animali del pianeta. Continua a leggere

Primo giorno di mare di quest’anno.

Mare di Civitanova Marche

Civitanova Marche

Finalmente mi sono goduta il primo giorno di mare del 2012. Inutile dire che è stata divinamente bella *_*

Sono stata divinamente bene. Prima sono andata al mercato e per mia felicità ho trovato gli anfibi per fare il cosplay di Gray e ho anche trovato il bracciale (da modificare nel mio negozio preferito.

Sono arrivata in spiaggia e ho preso il lettino. Il bagnino mi dava del lei.. ma ma non sono vecchia! >.<
Una volta sistemata sono corsa a vedere l’acqua.. era bellissima, non ho mai visto il mare così bello a Civitanova *_*! L’acqua era così trasparente e così piatta che mi ha ricordato la Sardegna. Io, freddolosa come sono, non ero per niente intenzionata a farmi il bagno, ma quell’acqua era molto invitante, tanto che alla fine ho fatto due mini bagni. L’acqua subito era fredda, ma poi il corpo si abituava.

Dopo di che è iniziata la “sfida con il sole” … per la serie “abbronzatura vieni a me!” Mentre mi vedevo ancora bianca cadaverica non mi accorgevo che il sole mi stesse facendo arrosto. Beh sono fuxia attualmente! Le scottature fanno male, ma presto sarà tutta abbronzatura *_*!

per tutto il tempo ero alla prese con One Piece e il cellulare.. quel giorno ho messo internet per caxxeggiare un po’.

Più tardi, sono stata in giro con Martina… e ogni volta il tempo non basta mai per scambiare tutte le utilissime informazioni estirpate a destra e a sinistra XD.

Beh non vedo l’ora di tornare al mare *.*

Mai mettersi tra me e il mare!

C’ho il nervoso alle stelle.. perché oggi mi ero programmata di andare un po’ al mare e fare una passeggiata in spiaggia. Ma siccome sto cavolo di tempo non si sa quello che deve fare sono rimasta a casa, altrimenti mi sarei trovata in giro per Civitanova da sola a fare da baby sitter a quei quattro frichi (= bambini) in giro per il lungomare. Quindi mi girano altamente le scatole. Continua a leggere

Paura di cadere e ferirsi…

Le ragazze sono come mele sugli alberi…
Gli uomini non vogliono arrivare alle migliori
perché hanno paura di cadere e ferirsi…
In cambio, prendono le mele marce che sono cadute a terra e che,
pur non essendo così buone, sono facili da raggiungere…
Perciò le mele stanno sulla cima mentre in realtà “esse sono graziose”…
Semplicemente devono essere pazienti e aspettare che l’uomo giusto arrivi, colui che sia così coraggioso da arrampicarsi fino alla cima dell’albero per esse… Non dobbiamo cadere per essere raggiunte…
Chi avrà bisogno di noi e ci ama farà di tutto per raggiungerci…
La donna uscì dalla costola dell’uomo,
non dai piedi per essere calpestata,
né dalla testa per essere superiore,
ma dal lato per essere uguale,
sotto il braccio per essere protetta
e accanto al cuore per essere amata.

VACANZA IN SARDEGNA: che strani incontri si fanno!!! XD

Scogliera di alghe a Putzu Idu

Ciao a tutti sono appena tornata da quelle splendide spiagge che la Sardegna ha da offrire, credo che domani non riuscirò nemmeno a toccare l’acqua di Civitanova con un dito XD

Al nostro arrivo al porto di Civitavecchia cerchiamo il molo per imbacrcarci con la Moby, e ci imbattiamo nel primo tizio strano al quale non facciamo in tempo a chiedere per la “moby” che lui ci dice ad alta voce “MOBBY!” … o_O noi ci riguardiamo perplessi e dopo un po ci imbarchiamo.

Continua a leggere